Saluto del Presidente dell’UNITRE di Alcamo

 

Mi accingo per il secondo anno a impegnarmi, nella qualità di presidente, per un buon e proficuo anno accademico.

Ritengo che l’anno appena trascorso ci abbia dato dei bei momenti di condivisione, di numerosi eventi a cui abbiamo partecipato e principalmente siamo stati assieme in armonia.

Il mio saluto a voi nuovi soci è pieno di affetto e mi auguro che troverete nell’Unitre una grande famiglia che vi accoglierà con gioia e vogliamo che partecipiate attivamente alle iniziative che tutti assieme porteremo avanti nel 2019.

A voi che già conoscete la nostra associazione, va il mio ringraziamento per quello che ognuno di voi ha saputo e potuto dare; sono certo di poter contare sul vostro fattivo contributo per quest’anno che andiamo ad iniziare. Non posso non ringraziare di vero cuore tutti i collaboratori che quasi quotidianamente mi affiancano nel programmare e quindi attuare le varie iniziative.

A volte il lavoro stressa un po’, ma vi devo confessare che è molto gratificante far parte di una bella associazione quale è la nostra.

Abbiamo avuto riscontri positivi con tutte le realtà con cui ci siamo incontrati e mi sono sentito orgoglioso di rappresentarvi nelle varie manifestazioni.

La nostra realtà, il nostro impegno, le nostre iniziative sono state ben accolte da tutta la comunità alcamese e siamo contenti di avere soci anche dalle comunità vicine; cercherò di avere maggiori contatti con le Unitre a noi vicine, poiché lo spirito prevalente della nostra associazione è quello di sviluppare ed intensificare i rapporti interpersonali e arricchire il nostro patrimonio umano e culturale.

Sono fiducioso che cresceremo ancor di più e per ultimo vorrei dire un immenso grazie a tutti docenti, professionisti e collaboratori che con il loro lavoro disinteressato rendono la nostra realtà di associazione viva e, permettetemi di affermarlo, di esempio nel nostro panorama cittadino.

Grazie a tutti e buon anno accademico,

                                                                                                                                                                                                                                                 Il Presidente

                                                                                                                                                                                                               Antonino Piccolo    

 

 

home